Support BFM | I MASSIMO VOLUME SONORIZZANO LA CADUTA DELLA CASA USHER
204
single,single-post,postid-204,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,transparent_content,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
osteria-sito-ridimensionate-9

I MASSIMO VOLUME SONORIZZANO LA CADUTA DELLA CASA USHER

Una proposta Bergamo Film Meeting Onlus, con il sostegno di Fondazione Cariplo

MASSIMO VOLUME 
sonorizzano il film 
LA CADUTA DELLA CASA USHER

Venerdì 17 novembre alle 21.30 in Sala Greppi, il primo evento che inaugura la nuova campagna #SupportBFM 2018 è con i Massimo Volume che sonorizzano dal vivo il film di Jean Epstein La caduta della casa Usher!

I Massimo Volume

Emidio Clementi / basso
Egle Sommacal / chitarre
Vittoria Burattini / percussioni 

Nati a Bologna nell'inverno del 1991, i Massimo Volume sono tra le band più originali e influenti del panorama italiano. Il loro stile unico e inconfondibile ha marchiato a fuoco la musica alternativa degli anni ‘90 rendendola una vera e propria band di culto nel panorama musicale nostrano e non solo.

La caduta della casa Usher

Francia, 1928. B/N - 70'
Diretto da Jean Epstein
Soggetto di Edgar Allan Poe
Sceneggiatura di Luis Bunuel e Jean Epstein

Tratto da due racconti di Edgar Allan Poe (La caduta della casa degli Usher e Il ritratto ovale) riletti in chiave animista, racconta di un amico che va a trovare Roderick Usher nella malinconica magione in cui vive con la moglie Madeline. Quest'ultima deperisce man mano che Roderick la ritrae, finché muore e viene sepolta in una cripta. Ma il suo decesso è solo apparente...
Nel film compare come co-sceneggiatore e aiuto-regista il futuro maestro del cinema surrealista Luis Buñuel.

La location

Sala Greppi
via G. Greppi, 6 – Bergamo
Ingresso: 13 € platea / 10 € palchi
Prevendite disponibili su