Zosya Rodkevich

Moi drug Boris Nemtsov

Il mio amico Boris Nemtsov [t.l.]

Estonia • 2016 • 70’ • col.
Un intimo ritratto del leader dell’opposizione russa Boris Nemtsov – un tempo Primo Ministro ed “erede del Presidente Yeltsin”, in seguito un inflessibile avversario di Putin –, assassinato nei pressi del Cremlino nel febbraio 2015. Campagne elettorali e letti d’hotel, manifestazioni di protesta e la routine dell’ufficio, scompartimenti di treni e tribunali, passeggiate notturne e furgoni della polizia: mai visto un politico così da vicino.
note
Zosya Rodkevich (Mosca, Russia, 1990) si è diplomata alla Scuola di cinema e teatro documentario Teatr.doc di Marina Razbezhkina. È una delle registe premiate per il documentario collettivo Winter Go Away! (2012). È stata inoltre assistente di camera per i documentari Srok (2014) di Pavel Kostomarov, Alexey Pivovarov, Aleksandr Rastorguev e Kiev/Moscow. Part 1 (2015) di Elena Khoreva. My Friend Boris Nemtsov è il suo primo lungometraggio.
filmografia
Moi drug Boris Nemtsov (My Friend Boris Nemtsov, doc, 2016) Zima, ukhodi! (Winter Go Away!, 2012) [collettivo] In the Process (2011) A Windy Day (short, 2010) Temporary Children (short, 2010) Through You (short, 2007)