Barbara Albert

Die Lebenden

I viventi [t.l.]

Austria, Polonia, Germania • 2012 • 100’ • col.
interpreti
Anna Fischer (Sita), Hanns Schuschnig (Gerhard Weiss), August Zirner (Lenzi Weiss), Itay Tiran (Josquin), Daniela Sea (Silver), Winfried Glatzeder (Michael Weiss), Almut Zilcher (Marianne)
Sita è una studentessa venticinquenne di origine rumena-austriaca che lavora in una stazione televisiva a Berlino. La sua vita privata è in disordine: dopo la fine di una relazione con un collega di lavoro, avvia una nuova storia con l'artista Josquin. Un giorno, Sita trova una vecchia foto che ritrae suo nonno in uniforme delle SS. Terrorizzata ma anche incuriosita, comincia a indagare, a dispetto dell'opposizione di suo padre. Con l'aiuto di uno zio, Sita segue le tracce della sua indagine fino a Vienna, poi a Varsavia, dove conosce l'attivista americano Silver, che l'aiuta a scoprire definitivamente la verità sul passato del nonno.