Stéphane Brizé

Quelques heures de printemps

Alcune ore di primavera [t.l.]

Francia • 2012 • 108' • col.
interpreti
Vincent Lindon (Alain Évrard), Hélène Vincent (Yvette), Emmanuelle Seigner (Clémence), Olivier Perrier (il signor Lalouette), Sylvie Jobert (l’impiegata di Pôle emploie), Ludovic Berthillot (Br
Dopo aver trascorso diciotto mesi in carcere per traffico di droga, il quarantottenne Alain Évrard è costretto a tornare a vivere con la madre vedova, Yvette. La coabitazione forzata non è facile. Quando però Alain scopre che lei è malata di tumore, e che le cure sono ormai inutili, il rapporto fra i due diventa più profondo, al punto che lui deciderà di accompagnarla attraverso il lungo e doloroso percorso verso l’eutanasia programmata da Yvette stessa in una clinica svizzera.