Inaugurazione BFM35

10 marzo – Teatro Donizetti, Bergamo

Bergamo Film Meeting inaugura la 35ª edizione del Festival al Teatro Donizetti con la proiezione del film Amadeus - Director's Cut di Miloš Forman.
Bergamo, Teatro Donizetti | 10 marzo 2017, ore 21.00

Amadeus – Director's Cut, di Miloš Forman
Durata: 180' (director's cut 2002)
Con F. Murray Abraham, Tom Hulce, Elizabeth Berridge, Simon Callow, Roy Dotrice

Ingresso 10 € + prevendita. Acquista il biglietto.

«I am only a vulgar man but I assure you, 
your Majesty, my music is not».

Vienna, novembre 1823. Dopo un tentativo di suicidio, Antonio Salieri, un tempo celebre compositore, confessa la sua storia a un giovane prete. Fin da ragazzo, Salieri consacra la propria vita alla musica. A Vienna, la capitale musicale dell'epoca, intraprende una brillante carriera che culmina con la carica di musicista di corte dell'imperatore Giuseppe II. Nel 1781, l'arrivo di Wolfgang Amadeus Mozart nella capitale austriaca incuriosisce Salieri, che rimane però sbalordito quando si rende conto che Mozart stesso, capace di sublimi composizioni, è anche una specie di moccioso sguaiato e libertino. Nel frattempo Amadeus persuade l'Imperatore a commissionargli un'opera cantata in tedesco, Il ratto dal serraglio, andando contro la moda allora imperante dell'opera all'italiana. Il doppio successo di Mozart, sulle scene con la sua composizione e nell'alcova con la cantante Katherina Cavalieri, alla quale Salieri è legato da un sentimento platonico ma molto intenso, scatena la gelida avversione di quest'ultimo, che decide quindi di dedicare la propria esistenza alla distruzione, professionale e alla fine fisica, del rivale. Il parziale fiasco di Le nozze di Figaro, e la disapprovazione manifestata dal rigido padre Leopold per il matrimonio con Costanza assecondano le mire di Salieri, che vede il suo rivale assillato da sempre più pressanti problemi economici. La morte di Leopold precipita poi il figlio in un profondo senso di colpa, che prende corpo nella figura superegotica del Commendatore del Don Giovanni. Deciso a portare a termine il suo piano, Salieri, in incognito e vestito di nero, bussa alla porta di Amadeus e gli commissiona una urgente Messa da Requiem. Il superlavoro e gli stravizi prostrano ulteriormente la fibra del musicista. Mentre dirige la prima de II flauto magico, Mozart è vittima di un collasso. Dopo la morte del rivale, Salieri sarà costretto a sopravvivere a se stesso, assistendo al rapido oblio della propria musica e all'inarrestabile affermazione di quella di Mozart. 

 

È obbligatoria la prenotazione. Puoi acquistare il biglietto online su Vivaticket e presso tutti i punti vendita indicati.
Per la serata inaugurale non sono validi accrediti e abbonamenti alla 35ª edizione.