Cinema d'animazione: Špela Čadež

Il focus sull'animazione della 36a edizione di Bergamo Film Meeting è dedicato a Špela Čadež, animatrice, regista e produttrice slovena, alla quale il Festival dedica la personale completa

Dopo la laurea in Visual Communication Design (2002) a Lubiana, ha continuato i suoi studi all'Academy of Media Arts di Colonia, Dipartimento di Media Design. Durante i suoi studi in Germania ha realizzato due film d'animazione, con la tecnica della puppet animation, che hanno ottenuto notevoli riconoscimenti internazionali: Zasukanec (Mate to Measure, 2014) e Liebeskrank (Lovesick, 2007). 

In Last Minute (2010) Špela ha collaborato con la regista svizzera Marina Rosset. Nel 2013 ha realizzato, sempre con i pupazzi, Boles, proiettato in tutto il mondo, ricevendo oltre 50 premi e nomination. Nel 2016 ha diretto Nighthawk, un'opera completamente diversa dai suoi film precedenti, in cut-out animation; il film ha partecipato a numerosissimi festival, come Sundance Film Festival e Clermont Ferrand International Short Film Festival, con importanti riconoscimenti. Da 10 anni Špela lavora come regista e produttrice indipendente di film d'animazione, con la casa di produzione Finta di Lubiana. Orange is the New Black – Unraveled è il suo ultimo lavoro, una divertente puppet animation commissionata dalla serie TV Netflix.

Špela Čadež sarà ospite del Festival.