L’ormai tradizionale appuntamento con i film realizzati dagli studenti delle scuole di cinema europee che aderiscono al CILECT raccoglie una selezione di 8 cortometraggi, scelti tra i vincitori e i finalisti del CILECT Prize 2018, il premio attribuito ogni anno dall’intera comunità di studenti e insegnanti delle circa 180 scuole che fanno parte dell’associazione internazionale.

Alla votazione hanno partecipato anche i volontari di BFM 2018, che hanno eletto le loro opere preferite durante la speciale “Maratona CILECT Prize”, organizzata lo scorso maggio dalla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano. Un’opportunità che sarà nuovamente offerta a tutti i volontari che partecipano alla 37a edizione del Festival. Come di consueto, anche il programma 2019 di “Boys & Girls. The best of Cilect Prize” è stato definito in collaborazione con la Civica, che partecipa alla rassegna con il documentario A mio padre (2017), film di diploma di Gabriel Allan Gutierrez Laderas e Alessio Tamburini, e con I mostri non esistono (2017) di Ilaria Angelini, Luca Barberis Organista e Nicola Bernardi, secondo classificato al CILECT Prize 2018, nella sezione film d’animazione.

In collaborazione con CILECT e Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti – Fondazione FM.