Una sezione variegata e ricca di proposte, a cominciare dall’evento di apertura di BFM37: la sonorizzazione live in anteprima italiana di Metropolis, capolavoro di Fritz Lang in versione restaurata, eseguita dal dj statunitense Jeff Mills nella suggestiva cornice dell'ex Chiesa di Sant’Agostino. La chiusura del Festival, come tradizione, propone un classico della commedia americana: Vita privata di Sherlock Holmes di Billy Wilder. Il detective più celebre alla corte di Sua Maestà torna protagonista nei tre Midnight Movie e nella Fantamaratona, per un’incursione tra i generi all’insegna di humour e divertissement.

Accanto agli omaggi dedicati a Jonas Mekas (1922-2019) e Jan Švankmajer, si aggiunge la nuova proposta Lab 80 film, che propone: BFM 5 pezzi facili, cinque film passati in rassegna nelle precedenti edizioni del Festival, disponibili in video on demand sul canale Vimeo di Lab 80 film per l’intera durata del Festival al prezzo ridottissimo di € 0,99. Infine, un “io lo conoscevo bene”: Pierino di Luca Ferri, con protagonista un amico di BFM che molti riconosceranno tra il pubblico.

 

BFM 5 pezzi facili

  • Utóélet di Virág Zomborácz, Ungheria, 2014
  • Enklava di Goran Radovanović, Serbia, Germania, 2015
  • Domácí péče di Slávek Horák, Repubblica Ceca, Slovacchia, 2015
  • Fixeur di Adrian SITARU, Romania, Francia, 2016
  • Rebellkirurgen di Erik Gandini, Svezia, Norvegia, 2016

Omaggio a Jonas Mekas

GAMeCinema / Omaggio a Jan Švankmajer

Fantamaratona

Midnight Movie – Sherlock Holmes