Jeu d’échecs avec Marcel Duchamp

Archivio
Archivio
Partita a scacchi con Marcel Duchamp)
Directed by Jean-Marie DrotItalian title: Partita a scacchi con Marcel Duchamp)1963-1964 / 51'

Il regista stabilisce un contatto originale con Marcel Duchamp giocando con lui una partita a scacchi – grande passione dall’artista e metafora della sua arte – che diventa occasione di racconto dell’esperienza vissuta, pausa di riflessione per interessanti dichiarazioni di poetica, pretesto per seguirne gli spostamenti nella città di New York, sua patria d’adozione. I rapidi passaggi fra la giovinezza e la maturità dell’artista, il passato che ritorna presente nella memoria, mostrano Duchamp attore e testimone, Duchamp che presenta le proprie opere più celebri riunite in una grande antologica, Duchamp fulcro delle brevi testimonianze di Edgard Varese, Nicolas Colas, Hans Richter: il montaggio sposta con abilità le pedine e consente al regista di giocare una buona partita e di realizzare uno dei suoi migliori documentari. Nel 1964 il film vince il Gran Premio Bergamo, ritirato da Marcel Duchamp insieme al regista Jean-Marie Drot nella ex Chiesa di Sant’Agostino.

Think big!

Be part of the development, preservation and diffusion of cinematic culture and to share the mission of the Festival, meant at giving visibility to new authors and to emerging cinematic cultures, and at rediscovering great cinema from the past. Support an important cultural gathering but also the main reason to bring all cinema enthusiasts together, creating opportunities for debate, fun and sharing.
Your help can be crucial: together we can do more!