Camille e Mariuccia

Archivio
Archivio
Regia di Samuele Romano
Italia / 2007 / 22'
Interpreti
Maurizio Tabani (Piero), Umberto Terroso (Elio)

La storia di due uomini che lentamente si liberano dai loro amori, amori finiti o amori deviati, da due donne che non vediamo mai, due donne che se pur assenti li mettono in viaggio. Siamo a Milano, d’estate; Elio e Piero abitano nella stessa palazzina. Elio è solo a casa, è mattina, sta scrivendo la sua ultima lettera d’amore a Camille. Suona il campanello: è Piero. I carabinieri l’hanno chiamato perchè in un paesino della Val Trebbia è stato trovato il cadavere di una donna che sembra corrispondere alla descrizione di Mariuccia, sua moglie, scomparsa due giorni prima. Ma Piero non se la sente di andare da solo. Così Elio e Piero si mettono in viaggio, in macchina con loro, sul sedile posteriore, Layla, il furetto di Camille, nella sua gabbietta. Un viaggio lungo il fiume, verso la sorgente. L’accettazione della perdita delle proprie donne e l’esperienza del vuoto. Come in un autentico gioco di specchi, i loro sentimenti.

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!