Deep end

BFM — 38
BFM — 38
Deep end
14 marzo
2020
11.10
Auditorium – Piazza della Libertà
Regia di Jerzy SkolimowskiTitolo italiano: La ragazza del bagno pubblico
Regno Unito / 1972 / 88 min.
Colore / V.O.

Mike, un ragazzo di quindici anni, viene assunto come inserviente in un bagno pubblico londinese nel quale lavora anche Susan, una ventenne bella e spregiudicata. Innamoratosi della collega, alla quale non ha però il coraggio di esternare il proprio sentimento, Mike mette in atto una serie di stratagemmi allo scopo di sabotarne i frequenti incontri con uomini di ogni specie. Un giorno che la ragazza smarrisce un anello nella neve, Mike lo recupera con un metodo piuttosto ingegnoso e otterrà la sua ricompensa. 

Note

Presentazione con il regista

«La ragazza del bagno pubblico è il primo film a colori di Skolimowski. Questo nuovo aspetto merita un’attenzione particolare, perché il regista ha così arricchito incontestabilmente il suo universo poetico di una dimensione nuova. Si può anche dire che attorno agli elementi cromatici organizza la progressione drammatica del racconto, che si risolve in maniera logica nei rossi della tragedia. Più precisamente è il tema del sangue che irrigherà i confronti tra i personaggi, che sembrano agire solo instaurando rapporti basati sulla provocazione. Il regista ricorre a tonalità forti non in ragione dell’impatto fisico che possono avere sullo spettatore né tantomeno per motivi puramente decorativi, ma per le tensioni generate dalla loro giustapposizione e che rimandano alle fluttuazioni intime dei personaggi. In più, tali riferimenti cromatici sono distribuiti come dei leitmotive che funzionano come premonizioni che servono ad acclimatare progressivamente lo spettatore al cambiamento brutale di registro della sequenza finale.»

(Michel Sineux, Positif n. 135, febbraio 1972)

Tutti i film BFM 38

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!