Émile Cohl – volume II

BFM — 42
BFM — 42
10 marzo
2024
18.00
Auditorium – Piazza della Libertà

Nel 2022, Émile Cohl – volume I ha incantato gli spettatori di BFM 40: i dodici cortometraggi, sonorizzati dal vivo da chitarra elettrica e percussioni, hanno ricevuto un riscontro talmente entusiastico che non potevamo non proporne una seconda parte. Su una partitura di Erik Satie, le due chitarre classiche dei musicisti francesi Julien Coulon e Xavier Courtet accompagneranno dieci corti di Cohl scelti tra la sostanziosa filmografia dall’autore: da Fantasmagorie, primo corto animato della storia del cinema, a Les métamorphoses comiques, una selezione che farà riscoprire alcuni tra i capolavori del pioniere del cinema d’animazione.

Domenica 10 marzo, BFM porta sul palco (e sullo schermo) dell’Auditorium di Piazza della Libertà un evento speciale in anteprima italiana: Xavier Courtet e Julien Coulon sonorizzano dal vivo con chitarre classiche 10 cortometraggi realizzati da Émile Cohl su una partitura di Erik Satie, compositore e creatore della prima colonna sonora sincronizzata per il cinema. Da Fantasmagorie, primo corto animato della Storia del Cinema, fino a Le metamorfosi comiche: dopo un volume I che, a BFM 40, ha affascinato e emozionato il pubblico, proseguiamo con un secondo gruppo di film che riporta alla luce altre opere significative del pioniere del cinema d’animazione.

«Una combinazione unica di cortometraggi e musica suonata dal vivo da un duetto di chitarra, che costituisce un’esplorazione artistica dei mondi di Cohl e Satie, contemporaneamente. È anche un modo per far incontrare questi due artisti d’avanguardia, che hanno vissuto entrambi a Parigi durante la Belle Époque senza però essersi mai incontrati. In poche parole, una miscela originale di immagini magiche e musica poetica per tutti.»

Xavier Courtet e Julien Coulon

I musicisti

Xavier Courtet

Dopo una laurea magistrale in chitarra classica, ha studiato jazz (basso e contrabbasso) e ha ottenuto una laurea magistrale in musicologia. Il suo universo musicale attraversa la musica classica, la musica antica, il jazz, il pop-rock, la musica araba e la musica celtica. Gradualmente, ha scoperto e imparato a suonare molti strumenti antichi e del Medio Oriente come liuti, chitarre, mandolini e citterne. Si esibisce in concerti in tutto il mondo, sia da solo che con diverse band. Ha prodotto e suonato diversi CD musicali. Insegna musica in due scuole di musica vicino a Parigi e espone i suoi strumenti nel Museo della Cité de la Musique a Parigi.

Julien Coulon

Entrando al Conservatorio all’età di 5 anni, Xavier ha imparato molto presto a suonare il pianoforte e la chitarra. Si è anche formato a teatro, presso l’École Claude Mathieu a Parigi, specializzazione che gli permette di esibirsi sul palco sia come attore che come musicista. Ha partecipato a numerosi progetti teatrali prima di mettere da parte la commedia e dedicarsi completamente alla musica. Gli piace comporre, esibirsi in concerti e registrare da solo o in diversi gruppi classici, jazz, pop, rock o gospel. Allo stesso tempo, insegna musica orchestrale in due università vicino a Nantes e, da oltre 30 anni, tiene lezioni di musica.

L’autore

Émile Cohl

Considerato uno dei pionieri del cinema d’animazione e degli effetti speciali, nel 1908 realizzò il primo film d’animazione della storia del cinema, Fantasmagorie, e fu anche il primo a realizzare una serie animata tratta da un fumetto. Dei circa trecento film da lui realizzati molti sono andati perduti, ma quelli che si sono conservati e sono stati restaurati sono la dimostrazione di come autori del calibro di Winsor McCay, Raoul Barré, John Randolph Braye e Paul Grimault ne abbiano tratto una forte ispirazione.

Anche Walt Disney ne rimarcò l’influenza: dopo la sua morte, infatti, gli dedicò un film d’animazione in cui personaggi come Topolino, Betty Boop e Braccio di Ferro sono in lutto. Nonostante sia considerato l’inventore del disegno animato, però, non ha mai depositato un brevetto e ha sempre lavorato da solo come artigiano: ben presto fu superato dalla tecnologia e dal lavoro di squadra dell’industria cinematografica statunitense che, durante il soggiorno americano del regista, prese da lui molto più di uno spunto tecnico.

I film sonorizzati

  • FantasmagorieTitolo italiano: Fantasmagoria [t.l.]
    Regia di Émile Cohl
    Francia / 1908 / 1 min., bn, animazione mista, V.O., senza dialoghi
  • Jobard a tué sa belle-mèreTitolo italiano: Jobard uccide la suocera [t.l.]
    Regia di Émile Cohl
    Francia / 1911 / 7 min., bn, V.O., senza dialoghi
  • La musicomanieTitolo italiano: Musicomania [t.l.]
    Regia di Émile Cohl
    Francia / 1910 / 4 min., bn, animazione mista e immagini dal reale, V.O., senza dialoghi
  • Le cauchemar d’un fantocheTitolo italiano: L’incubo di un burattino [t.l.]
    Regia di Émile Cohl
    Francia / 1908 / 3 min., bn, animazione mista, V.O., senza dialoghi
  • Le cheveu délateurTitolo italiano: Il capello rivelatore [t.l.]
    Regia di Émile Cohl
    Francia / 1911 / 5 min., bn, animazione mista e immagini dal reale, V.O., senza dialoghi
  • Le retapeur de cervellesTitolo italiano: L’aggiusta-cervelli [t.l.]
    Regia di Émile Cohl
    Francia / 1911 / 6 min., bn, animazione mista e immagini dal reale, V.O., senza dialoghi
  • Le songe du garçon de caféTitolo italiano: Il sogno di un cameriere [t.l.]
    Regia di Émile Cohl
    Francia / 1910 / 5 min., bn, animazione mista e immagini dal reale, V.O., senza dialoghi
  • Les joyeux microbesTitolo italiano: I microbi allegri [t.l.]
    Regia di Émile Cohl
    Francia / 1909 / 5 min., bn, animazione mista, V.O., senza dialoghi
  • Les métamorphoses comiquesTitolo italiano: Metamorfosi comiche [t.l.]
    Regia di Émile Cohl
    Francia / 1912 / 3 min., bn, animazione mista e immagini dal reale, V.O., senza dialoghi
  • Un drame chez les fantochesTitolo italiano: Tragedia tra i burattini [t.l.]
    Regia di Émile Cohl
    Francia / 1908 / 3 min., bn, animazione tradizionale, V.O., senza dialoghi

Eventi

13 Marzo