La chair de l’orchidée

Archivio
Archivio
Un'orchidea rosso sangue
Regia di Patrice ChéreauTitolo italiano: Un'orchidea rosso sangue
Francia, Italia, Repubblica Federale Tedesca / 1975 / 110'
Interpreti
Charlotte Rampling (Claire), Bruno Cremer (Louis Delage), Edwige Feuillère (madame Bastier-Wagener), Simone Signoret (lady Vamos), Alida Valli (la pazza alla stazione)

Ereditiera di un’immensa fortuna, la giovane Claire viene internata in una clinica psichiatrica da una zia che vuol mettere le mani sul suo patrimonio. Riesce a fuggire e, rimasta vittima di un incidente stradale, è soccorsa dall’allevatore di cavalli Louis Delage. Questi la accoglie presso di sé e le offre protezione, ma deve a sua volta vedersela con i fratelli Berekian, ex lanciatori di coltelli riciclatisi in gangster. Claire riprende la via della fuga. Di corsa da un luogo all’altro, incontrando persone delle quali non è sicura di potersi fidare, alla fine si ritrova in un letto d’ospedale, male in arnese ma finalmente consapevole di sé, della situazione in cui si è trovata e ormai perfettamente in grado di gestire il suo patrimonio.

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!