Le journal d’un curé de campagne

Archivio
Archivio
Il diario di un curato di campagna
Regia di Robert BressonTitolo italiano: Il diario di un curato di campagna
Francia / 1951 / 110’
Interpreti
Claude Laylu, Armand Guibert, Marie-Monique Arkell

Dal romanzo omonimo di George Bernanos. Un giovane sacerdote di salute cagionevole è mandato come parroco in un piccolo villaggio di provincia. I suoi sforzi per fare del bene finiscono sempre per rivelarsi degli insuccessi. Isolato sia dai superiori che dagli ipocriti parrocchiani, muore di cancro allo stomaco. Sul suo diario le ultime parole sono: «Che importa? Tutto è Grazia».

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!