L’étranger

Archivio
Archivio
Lo straniero
Regia di Luchino ViscontiTitolo italiano: Lo straniero
Italia, Francia, Algeria / 1967 / 110'
Interpreti
Marcello Mastroianni (Arthur Meursault), Anna Karina (Marie Cardona), Bernard Blier (l'avvocato della difesa), Georges Wilson (il giudice istruttore), Bruno Cremer (il prete), Pierre Bertin (il giudic

Ad Algeri, nel 1935, Arthur Meursault conduce una vita tranquilla, per non dire monotona. D’indole apparentemente insensibile, alla morte dell’anziana madre non manifesta alcuna emozione visibile. Tutto sembra lasciarlo indifferente: l’amore che per lui prova la sua amica Marie, la promozione propostagli dal suo capo. La conoscenza di Raymond Sintés, un uomo dai loschi traffici, lo porta a commettere un omicidio non premeditato. Condannato a morte, si lascia andare al suo destino, rifiutando persino l’assoluzione del cappellano della prigione.

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!