Ok ketten

BFM — 39
BFM — 39
The Two of Them

Disponibile online dal 27 aprile al 2 maggio su MYmovies.it

Regia di Márta MészárosTitolo italiano: Due di loro
Ungheria, Francia / 1977 / 92 min.
Colore / V.O. / Sottotitoli: sub. it.
Interpreti
Marina Vlady, Lili Monori, Jan Nowicki, Zsuzsa Czinkóczi, Judit Meszléry, Magda Kohut, Vladimir Vysotsky, Miklós Tolnay

La storia dell’amicizia tra due donne appartenenti a classi sociali diverse e dei loro rispettivi matrimoni. Mari, direttrice di un ostello per donne lavoratrici, vive da vent’anni un’unione apparentemente felice e armoniosa. Juli, più giovane e sposata con un uomo alcolizzato, trova rifugio da lei. La prima, influenzata dalla nuova amicizia, si rende conto che la sua felicità domestica è in realtà una pura formalità, una convenzione, una finzione, un mantello sotto il quale rinunciare alla propria individualità.
Oltre agli attori principali, Lili Monori e Jan Nowicki, Márta Mészáros ha chiamato nel cast due attori internazionali: questo è l’unico film del leggendario cantante-attore russo Vladimir Vysotskij affiancato dal suo amore francese Marina Vlady. Per la prima volta sullo schermo Zsuzsa Czinkóczi, otto anni, incontrata in una fattoria vicino a Kecskemét, interpreta la figlia di Juli.

Note

«La collaborazione [tra Márta Mészáros e Zsuzsa Czinkóczi] ricorda quella tra Truffaut e Jean-Pierre Léaud, il suo giovane alter-ego nel ciclo semiautobiografico di Antoine Doinel, una stimolante esperienza cinematografica tra regista e attore.»

(Catherine Portuges, Screen Memories – The Hungarian Cinema of Márta Mészáros, Indiana University Press, 2008)

Tutti i film di BFM 39

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!