Pilvilinna

Archivio
Archivio
Il castello dei sogni
Regia di Sakari RimminenTitolo italiano: Il castello dei sogni
Finlandia / 1970 / 90'
Interpreti
Erik Uddström (Erik Saarinen), Meri Oravisto (Annika), Kauko Helovirta (il padre di Annika), Ritva Laatto (la madre di Annika), Ari Piispa (Keijo Kaltola)

Il giovane Erik ritorna da Parigi in Finlandia con un canotto ed è avvicinato da una banda di giovani del posto. Si incammina verso Helsinki, ritorna dai suoi genitori e nel suo vecchio liceo occupato da adolescenti radicali arrabbiati che, come era normale a quell’epoca, considerano la disciplina imposta dagli insegnanti una forma di capitalismo imperialista. Erik un po’ riluttante vaga in compagnia di Annika, una ragazza appartenente a una famiglia benestante, che comincia a sperimentare il sesso e la marijuana. Con la stessa nonchalance Erik è coinvolto in dimostrazioni studentesche e in dibattiti politici che sfociano in uno sciopero violento che provoca l’intervento della polizia e pesanti sanzioni. Il plot drammatico è interrotto di frequente da azioni di una comicità che sfiora l’assurdo.

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!