Quatorze Juillet

Archivio
Archivio
Per le vie di Parigi
Regia di René ClairTitolo italiano: Per le vie di Parigi
Francia / 1933 / 92'
Interpreti
Georges Rigaud (Jean), Annabella (Anna), Pola Illéry (Pola), Raymond Cordy (Raymond), Paul Olivier (il signor Imaque, ubriaco in frac), Aimos (Charles), Thomy Bourdelle (Fernand), J

Anna fa la fioraia, Jean conduce il taxi. I due abitano nello stesso quartiere e, la sera della vigilia del Quattordici luglio, si conoscono a un ballo. Dopo la piacevole serata passata insieme, la loro promessa è di rivedersi presto; ma le condizioni di salute della madre della ragazza impediscono un nuovo appuntamento. Recatasi da Jean per comunicargli la cosa, Anna lo trova in compagnia della sua ex-amante Pola. Jean, in realtà, è incolpevole: la la donna gli si è infilata in casa, e a nulla sono valsi gli inviti di lui ad andarsene. Quanto basta, comunque, perché Anna fraintenda e rompa con Jean. Alla morte della madre, Anna trova lavoro come cameriera in un bar. Jean, che si è rimesso con Pola, lascia il taxi e va a vivere in un altro quartiere, facendosi coinvolgere in cattive compagnie. Durante un tentativo di rapina al bar dove Anna lavora, Jean ne prende le difese, mandando a monte il colpo. Lei perde il posto, lui capisce che è meglio dare un taglio a quel tipo di vita. Persisi di vista ancora una volta, Anna riprende il lavoro di fioraria, mentre Jean torna a condurre il taxi. Il tamponamento fra il carretto di lei e il taxi di lui è galeotto: i due, dapprima, litigano, coinvolgendo nella bega tutti i passanti. Poi, mentre gli altri continuano la lite, i due si defilano, si riconciliano e si scambiano un lungo bacio.

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!