The Naked Civil Servant

Archivio
Archivio
Il funzionario nudo
Regia di Jack GoldTitolo italiano: Il funzionario nudo
Gran Bretagna / 1975 / 77'
Interpreti
John Hurt, Stanley Lebor, Katherine Schofield, Colin Higgins, John Rhys-Davies, Stephen Johnstone, Antonia Pemberton, Patricia Hodge

A vent’anni, Denis Charles Pratt lascia la casa di famiglia nel Surrey, cambia il nome in Quentin Crisp e si trasferisce a Londra. Da sempre consapevole della sua omosessualità, comincia a frequentare i caffè di Soho e a sperimentare trucco e vestiti da donna. Il suo aspetto insolito, con i capelli tinti di cremisi, le unghie laccate, le sciarpe vezzose, desta l’ammirazione e la curiosità di certi ambienti, ma al tempo stesso l’ostilità (e talvolta la violenza) di chi lo incontra per strada. Allo scoppio della Seconda guerra mondiale, Crisp tenta di arruolarsi nell’esercito, ma viene respinto dalla commissione medica sulla base di “perversioni sessuali”. Quando iniziò a posare come modello dal vivo in alcune scuole d’arte londinesi, scrisse nella sua autobiografia: «Era come essere un maggiordomo; solo che ero nudo».

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!