Un condamné à mort s’est échappé/ Le vent souffle où il veut

Archivio
Archivio
Un condannato a morte è fuggito
Regia di Robert BressonTitolo italiano: Un condannato a morte è fuggito
Francia / 1956 / 95’
Interpreti
François Leterrier, Charles Leclaince, Maurice Beerblock

Nel 1943 a Lione, sotto l’occupazione tedesca. Un uomo, incarcerato dalle SS, utilizzando solo un cucchiaio, ma deciso fino alla morte, riesce a fuggire dal carcere anche grazie all’aiuto insperato di un compagno di cella.

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!