Une femme est une femme

Archivio
Archivio
La donna è donna
Regia di Jean-Luc GodardTitolo italiano: La donna è donna
Francia, Italia / 1961 / 85'
Interpreti
Anna Karina (Angela), Jean-Claude Brialy (Émile Récamier), Jean-Paul Belmondo (Alfred Lubitsch), Marie Dubois (Suzanne), Catherine Demongeot (Zazie), Jeanne Moreau (la donna al bar), Ernest Menzer (

Angela, che lavora come spogliarellista in un locale di rue Saint-Denis, sente che è giunto il momento di avere un bambino, ma suo marito Émile non è d’accordo. La cosa è fonte di discussioni a non finire. Una sera, Anna dice a Émile, a mo’ di provocazione, che sarebbe disposta a concepire il bambino con il primo venuto. Lui, per ripicca, convoca Alfred, un suo amico invaghito di lei. Alfred, però, non prende la storia sul serio. Émile, allora, porta Alfred e due amiche al locale dove lavora Angela. Punta sul vivo, la donna decide di rispondere a modo suo: promette ad Alfred che gli si concederà solo se non riuscirà a riconciliarsi con Émile. Ma il piano è più complicato del previsto.

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!