Violette Nozière

Archivio
Archivio
Regia di Claude Chabrol
Francia / 1978 / 124'

Parigi, 1933. Violette Nozière, diciott’anni, ha una doppia vita: in famiglia fa la brava ragazza, ma fuori si prostituisce e mantiene Jean Dabin, un gigolo con il quale conta di partire. Per rubare i loro risparmi, Violette cerca di avvelenare i genitori. Durante il processo Violette dichiara di essere stata più volte violentata dal padre. Da una storia vera. Superlativa l’interpretazione di Isabelle Huppert; senza moralismi il cinema di Chabrol.

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!