Vizi privati, pubbliche virtú

Archivio
Archivio
Regia di Jancsó Miklós
Italia, Jugoslavia / 1976 / 100'
Interpreti
Balázsovits Lajos (il principe Rodolfo), Pamela Villoresi (Sofia), Franco Branciaroli (il duca), Teresa Ana Savoy (Mary), Laura Betti (Teresa)

Il principe Rodolfo, erede al trono imperiale, contesta il potere del padre: impossibilitato a farlo scendendo sul suo stesso terreno, il “Delfino” decide di mettere in questione se stesso, ridicolizzando il proprio ruolo di futuro imperatore. In una villa sontuosa, circondata da un vasto parco, l’erede al trono imperiale trascorre l’estate contestando il vecchio imperatore nell’unico modo che gli è congeniale: lo sberleffo, l’imprecazione e soprattutto l’orgia.

Immagina in grande!

Partecipa alla realizzazione di una delle più importanti manifestazioni cinematografiche italiane ed europee. Promuovi le attività dell’associazione nel corso dell’anno: proiezioni, rassegne, eventi, laboratori, workshop, percorsi di visione, incontri. Sostieni l’Associazione che porta il cinema internazionale a Bergamo e Bergamo in Europa.
Il tuo aiuto può essere fondamentale: insieme possiamo fare di più!